Goodyear annuncia che ha completato i test su circa 1200 pneumatici vettura, coprendo circa 70 tipologie di pneumatici, soddisfacendo così il nuovo regolamento europeo sull’etichettatura dei pneumatici che entrerà in vigore a partire dal 1° novembre 2012.

C’è voluto quasi un anno per classificare tutti gli pneumatici nel centro di innovazione Goodyear in Lussemburgo. Sono stati testati tutti gli pneumatici perché siano conformi alla nuova regolamentazione europea, che entrerà in vigore il primo novembre di quest’anno (2012).

Questo regolamento prevede che i costruttori di pneumatici testino le proprie coperture per stabilire la nuova classificazione, con metodi di prova rigorosi e stabiliti dall’Unione Europea.

Dal 30 Maggio 2012 si potrà già iniziare, in modo volontario, ad applicare l’etichetta sulle gomme. Goodyear ha anticipato di otto mesi i test per l’etichettatura prima che diventi un obbligo il 1° Novembre.

Tutto questo per garantire all’automobilista una migliore trasparenza sul prodotto che intende acquistare, capendone le caratteristiche dello stesso e come ciò può influenzare il comportamento, le prestazioni, i consumi ed il comfort in termini di rumore del proprio veicolo

Print Friendly

Articoli che ti possono sicuramente interessare:

Non guidate con gli pneumatici estivi sulle strade invernali: scegliete gli pneumatici giusti.
Le condizioni invernali variano notevolmente in tutta Europa...
Goodyear “svela” il nuovo pneumatico per asse trainato da 10 tonnellate, che offre un maggior carico...
Goodyear toglie il velo a un innovativo prototipo di pneumat...
Vacanze estive, gli Italiani si vedono così
Per molti italiani si avvicinano le ferie estive e sono pr...
Pneumatici Goodyear prodotti con olio di semi di soia, una scoperta amica dell'ambiente
Goodyear annuncia una scoperta amica dell'ambiente e del por...
La nuova tecnologia Goodyear per ridurre consumi ed emissioni
Goodyear Tire ha lavorato alla AMT, Air Maintenance Technolo...
Non affidatevi solo all'Etichetta Europea
Basata sul regolamento UE 1222/2009 del 25 settembre 2009, l...

Tags: , ,