Mean Green, l’autocarro ibrido più veloce del mondo, ha battuto i record mondiali di velocità con pneumatici Goodyear.

Il 27 aprile 2012 nel campo di aviazione di Wendover, nello Utah, Stati Uniti, l’autocarro costruito da Volvo e guidato da Boije Ovebrink ha battuto i record su due parametri internazionali di velocità. I nuovi record mondiali1 sono stati ottenuti sul chilometro da fermo (due terzi di miglio), record già detenuti da un autocarro ibrido, e sul chilometro lanciato2.

Il Mean Green sviluppa l’enorme potenza di 2.100 CV (1.566 kW) e una coppia di quasi 5.000 lb-ft. (6.770 Nm) – di cui una potenza di 200 CV (149 kW) e una coppia di 885 lb-ft. (1.198 Nm) provenienti dal motore elettrico. Anche l’aerodinamica svolge un ruolo fondamentale nel raggiungere la velocità massima, per questo i progettisti della Volvo hanno scelto la cabina del VN nordamericano e hanno delineato una forma aerodinamica ottimale per l’autocarro.

Pneumatici in grado di sopportare delle enormi sollecitazioni sono fondamentali e Goodyear ha lavorato a stretto contatto con Volvo su questo progetto, sviluppando dei pneumatici speciali per il Mean Green. Da zero a 100 km/h in soli quattro secondi è un risultato già impressionante per un’automobile, figuriamoci per un autocarro di sei tonnellate. Ma è proprio quello che Boije Overbrink ha fatto nel suo tentativo di battere il record mondiale e ci è riuscito con i pneumatici Goodyear. Sono stati costruiti a mano e sono basati sulle carcasse del pneumatico autocarro Marathon per lunghe distanze 495/45R22.5, in grado di resistere alla coppia e alla enorme potenza sviluppata dal Mean Green.

Print Friendly

Articoli che ti possono sicuramente interessare:

Tags: , , ,